Bimbo sfugge alla mamma Un’automobile lo investe in un parcheggio

118Un bambino di tre anni è sfuggito al controllo della mamma ed è stato investito da un’auto in retromarcia.

L’incidente è avvenuto oggi, all’ora di pranzo, nel parcheggio della concessionaria Car Point Bmw e Mini, in strada della Romagna a Cattabrighe.

Il bambino investito, dopo i primi accertamenti al pronto soccorso del San Salvatore, a causa di alcune fratture è stato trasferito nel pomeriggio all’ospedale Salesi di Ancona, in prognosi riservata.

Doveva essere un sabato di svago per la famiglia del piccolo, residente nel centro di Pesaro; nella tarda mattinata era arrivata alla Concessionaria per visionare un’auto da acquistare. Mentre i genitori si trovavano con un operatore Car Point nell’ala principale della Concessionaria, dove sono esposte le auto, il piccolo ha intravisto la porta d’ingresso principale aperta, si è divincolato dalle mani della mamma ed è corso fuori nel piazzale.

Il papà è uscito all’esterno alzando le braccia e richiamando l’attenzione del figlioletto ma non ha fatto in tempo a riprenderlo. Il bambino era già stato urtato da un’auto che stava facendo manovra all’uscita dal parcheggio. Sotto choc il conducente della Toyota Corolla che ha affermato di non aver visto il bambino

7 giugno 2015

CorriereAdriatico

ER