Un uomo e una donna trovati morti in un parcheggio: omicidio suicidio

carabinieri ambulanza

Ci sarebbe un omicidio-suicidio dietro le morti dell’uomo e la donna trovati stamattina in un parcheggio di Vitinia, nel quadrante sud di
Roma. È quanto ipotizzano gli investigatori.

Si tratta di due italiani che avevano avuto una relazione. Vicino a loro una pistola: il bossolo è stato ritrovato nelle vicinanze. L’allarme era stato dato da una passante che aveva notato la macchina, una Mercedes Classe A grigia, ferma in un parcheggio di via Erminio Macario. Distesi per terra c’erano i due corpi. L’uomo e la donna hanno entrambi tra i 40 e i 50 anni.

Quella che si è presentata davanti agli occhi degli investigatori è una scena cruenta. La donna stesa in terra a pancia in su, l’uomo girato su un fianco, con la testa completamente ricoperta di sangue. I carabinieri sono al lavoro sulla vicenda.

Fonte Il messaggero

Roma, 11 giugno 2015