Violentano una donna e filmano tutto. Tra gli aguzzini anche un tredicenne

bimbaviolenza
Avrebbero stuprano una donna di 20 anni per quattro ore filmando il tutto con uno smartphone. Una terrificante storia di violenza di gruppo che arriva dal Regno Unito e che vede coinvolti sei uomini, tra i 20 ei 37 anni, tutti di origini rumene, oltre ad un ragazzino di appena 13 anni. La vittima avrebbe incontrato uno dei presunti stupratori  in un sottopassaggio a Southampton, mentre era in compagnia dei suoi amici. La donna è stata quindi portata in una casa in città dove sarebbe stata ripetutamente violentata dagli uomini e dall’adolescente. Uno di  loro avrebbe filmato lo stupro col proprio telefono cellulare. Il video è ormai in mano alla procura e verrà mostrato alla giuria della Southampton Crown Court. I fatti sarebbero avvenuti nella notte tra 15 e il 16 gennaio. La vittima sarebbe poi riuscita a sfuggire ad i suoi aguzzini e a chiamare la polizia da una vicina cabina telefonica. Gli imputati hanno tutti negato le accuse.

12 giugno 2015

(fonte FanPage)