OMICIDIO DELL’AVVOCATO MARIO PICCOLINO, UN FERMO A LATINA

Immagine

La squadra mobile di Latina ha fermato una persona ritenuta coinvolta nell’omicidio di dell’avvocato Mario Piccolino, ucciso a colpi di arma da fuoco il 29 maggio a Formia.  Si tratta di Michele Rossi. imprenditore incensurato di 59 anni, fermato in Campania.

Piccolino era noto nel sud pontino per le sue battaglie contro l’illegalità.

La vittima gestiva il portale Freevillage.it, un sito dedicato anche a battaglie contro l’illegalità nel sud pontino una zona ad alta infiltrazione di clan della camorra. Sul posto gli agenti del commissariato di Formia che stanno ricostruendo l’accaduto. Nel 2009 l’avvocato era già stato aggredito. L’omicidio sarebbe avvenuto davanti ad un assistente dello studio. Il killer per entrare avrebbe detto di avere un appuntamento con l’avvocato.

 

Roma, 16 giugno 2015