Per la morte di Sonia avviso di garanzia al capo dell’ufficio tecnico comunale

Immagine

Svolta nelle indagini sulla morte di Sonia Cuomo, la ragazza napoletana precipitata in un dirupo nei pressi del parco del Fusaro ad Avella. La Procura ha notificato un avviso di garanzia per omicidio colposo al responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Avella. Gli inquirenti ipotizzano che le recinzioni fossero inadeguata e che per questo motivo la ragazza non si sia accorta del pericolo.

La tragedia è avvenuta lo scorso primo maggio. Sonia stava facendo una scampagnata con gli amici, quando si allontanò per un bisogno fisiologico. Non si avvide del dirupo e precipitò perdendo la vita.

 

Fonte Il Mattino

Avellino, 27 giugno 2015