Finti innamorati per rubare, arrestati

 

carabinieri3

Passeggiando mano nella mano si fingevano innamorati, ma in realtà il loro scopo era studiare i negozi da saccheggiare. Una coppia di pregiudicati, un marocchino di 19 e un’italiana di 18 residenti in Piemonte, sono stati denunciati dai carabinieri di Vercelli e Livorno Ferraris.
I due, dopo una perquisizione, sono stati trovati in possesso di un coltello a scatto e attrezzi per lo scasso, gli stessi usati per commettere furti in diversi centri del Vercellese.

Fonte Ansa

Vercelli, 1 luglio 2015