Nigeria: 2 donne kamikaze uccidono 13 persone

Immagine

Due donne kamikaze si sono fatte esplodere oggi in un mercato e ad un checkpoint a Maiduguri, nella Nigeria nordorientale. Si tratta del quarto attacco in una settimana, dopo che lo stato islamico ha dato ordine ai suoi aderenti, tra cui Boko Haram, di incrementare le azioni durante il Ramadan. Il primo attacco è stato compiuto da un’adolescente in un mercato con un bilancio di 10 morti. Nel secondo una donna in un taxi si è fatta esplodere uccidendo un soldato e due passeggeri.

Fonte Ansa

Roma, 4 luglio 2015