Folgorato da una scossa, muore elettricista 30enne

elettricistafolgorato
Lo hanno trovato priva di vita nel piccolo laboratorio dove riparava elettrodomestici, in via Roberto Serafino, a Striano: Giovanni Cordella, 30 anni, è morto probabilmente a causa di una scossa elettrica che non gli ha lasciato scampo, mentre riparava una lavastoviglie da bar. Il laboratorio del giovane si trova vicino alla sua abitazione e ad accorgersi dell’incidente sono stati proprio i familiari, che hanno immediatamente avvertito il 118. Medici e infermieri giunti sul posto con l’ambulanza proveniente da Poggiomarino, però, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’elettricista. Sul posto, successivamente, sono arrivati anche i carabinieri. Il suo corpo è stato trasportato all’obitorio di Castellammare di Stabia, in attesa dell’autopsia disposta dal pm della procura di Torre Annunziata

6 luglio 2015

fonte IlMattino

AP