OPERAZIONE CONTRASTO COMMERCIO ABUSIVO, 45MILA EURO DI MULTE

 

cara 4

Operazione di contrasto all’abusivismo commerciale sulle spiagge e alla contraffazione da parte dei carabinieri della compagnia di Siniscola (Nu) e degli agenti della Polizia municipale del centro turistico della Baronia, con oltre 45mila euro di contravvenzioni. Sono stati controllati numerosissimi venditori ambulanti, non solo cittadini extracomunitari ma anche diversi italiani, molti dei quali non in regola con la vigente normativa. In questo fine settimana otto di loro, due pakistani, quattro senegalesi e due italiani, sono stati sanzionati perché responsabili di ”vendita ambulante su area demaniale senza la prescritta autorizzazione”, perché privi dei permessi regionali alla vendita. In questa circostanza militari e gli agenti della municipale hanno identificato e multato due italiani, venditori di noci di cocco in spiaggia che dovranno pagare la contravvenzione di 5.000 euro ciascuno. Altri due senegalesi sono stati invece denunciati a piede libero perché sorpresi con articoli con marchi contraffatti destinati alla vendita abusiva e hanno sequestrato quasi un migliaio di articoli tra teli da spiaggia, occhiali da sole, borse ed altro materiale, elevando contravvenzioni ai trasgressori per un totale di 40.000 euro. I servizi, che rientrano nel progetto ”Estate sicura 2015” continueranno in tutto il litorale da San Teodoro a Dorgali.

 

Fonte AdnKronos

Nuoro, 06 luglio 2015