Decimo anniversario attentati Londra

Monumento per le vittime degli attentati di Londra
Monumento per le vittime degli attentati di Londra

Il 7 luglio 2005 alle 8.50 locali, nell’ora di punta, tre bombe esplodono quasi contemporaneamente su tre treni della metropolitana di Londra, e poco dopo esplode un autobus: 55 morti, inclusi gli attentatori, e circa 700 feriti, il bilancio degl attentati. Quattro uomini, tutti deceduti, vengono identificati come responsabili degli attacchi: erano cittadini britannici, di origine araba. Due le rivendicazioni, entrambe attribuite a gruppi legati ad al Qaida, come risposta al coinvolgimento britannico in Iraq e in Afghanistan. Il 21 luglio seguono altre quattro esplosioni sulla metropolitana e su un autobus, ma solo detonatori, e non ci sono vittime.

Fonte Ansa

Londra, 07 luglio 2015