Oman, allarme bomba su un aereo: costretto ad atterraggio d’emergenza

Immagine

Allarme bomba su un aereo della compagnia privata indiana Jet Airways, diretto da Mumbai a Dubai.

Il velivolo è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a Muscat, in Oman.

A bordo 54 passeggeri con 7 membri dell’equipaggio che sono stati fatti scendere per i controlli degli artificieri.

Anche l’aeroporto è stato chiuso per precauzione.
La notizia è stata confermata da un comunicato della compagnia.

L’aereo, al momento, si trova in una zona isolata dello scalo per effettuare controlli sui bagagli e sulla presenza di esplosivi a bordo.

Due giorni fa un altro velivolo della Turkish Airlines, proveniente da Bangkok e diretto ad Amsterdam aveva fatto scattare una simile emergenza all’aeroporto di Nuova Delhi, dove aveva chiesto di atterrare.

Questa volta a preoccupare il comandante era stato il ritrovamento di un messaggio sullo specchio di un bagno, scritto con un rossetto, in cui si avvertiva della presenza di una bomba nella stiva.

Ma durante la perquisizione non è stato trovato nulla di sospetto e così dopo qualche ora l’aereo è potuto ripartire.

 

Fonte Il messaggero

Roma, 9 luglio 2015