7 SCAFISTI ARRESTATI DALLA POLIZIA

poli 4

La Polizia di Stato, a seguito dello sbarco avvenuto a Pozzallo giorno 9 luglio 2015, ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto sette cittadini stranieri, ritenuto responsabile di essersi associati con altri soggetti in corso di identificazione al fine di favorire l’ingresso clandestino sul territorio nazionale di cittadini extracomunitari. I sette, sono responsabili di aver condotto un barcone, con a bordo circa 300 migranti, partiti dalla Libia fino a quando sono stati soccorsi in mare da una nave della Marina Militare “Chimera”, successivamente trasferiti presso il C.P.S.A. di Pozzallo. La Squadra Mobile grazie ad un complesso e articolato lavoro di indagine riusciva a scoprire gli scafisti tra i migranti. Gli arrestati, al termine dell’attività di Polizia Giudiziaria sono stati associati presso la Casa Circondariale di Ragusa.

 

Ragusa, 12 luglio 2015