Era appena tornato dalla vacanza con i genitori ma il piccolo comincia a sentirsi male. E quando va in ospedale la scoperta shock.

Mantova: il piccolo era andato con la famiglia in un paese del Centroamerica e si è ammalato di Dengue, la febbre tropicale trasmessa dalla zanzara tigre. Ora nella zona di San Benedetto Po, frazione di Mirasole, scatta la procedura di emergenza con disinfestazione.
ambulanza2

È tornato da un viaggio coi genitori in un paese del centro America e si è ritrovato infetto dal micidiale virus della Dengue, la febbre tropicale trasmessa dalle zanzare tigre, molto pericolosa per i bambini. Il fatto è accaduto a Mirasole, frazione di San Benedetto Po; il piccolo è ora ricoverato all’ospedale di Mantova. Il piccolo, di nazionalità italiana, secondo i medici era evidentemente già contagiato e, dopo aver sviluppato l’incubazione a casa, si era sentito male.

Nel frattempo, l’Azienda sanitaria locale di Mantova, che ha confermato la diagnosi, ha fatto scattare nella frazione il piano d’emergenza che consiste in una disinfestazione totale dell’area vicina all’abitazione del piccolo. Il primo trattamento è stato effettuato stamane, il secondo avverrà tra una settimana. Il virus della Dengue, infatti, si trasmette con la puntura della zanzara tigre.

16 luglio 2015

fonte FanPage

AP