Possedeva castelli e viveva nel lusso sfrenato. Oggi è in bancarotta e paga l’affitto. Il dramma di uno degli ex uomini più famosi del mondo

L’attore, in bancarotta nel 2009, è stato praticamente costretto a vendere la quasi totalità dei suoi averi (castelli, appartamenti, isole sparsi in giro per il mondo). Secondo il Sun oggi abita in un piccolo appartamento in fitto, al di fuori la cerchia delle zone abitate dalle star di Hollywood.
niccage

E’ stato uno dei personaggi più stravaganti spendaccioni di Hollywood, proprietario di castelli e grandi proprietà in giro per il mondo. E nonostante ciò, come sappiamo, Nicolas Cage, 50 anni nel 2014, da diverso tempo deve far fronte ad un mare di debiti infiniti con il fisco che l’ha portato a vivere in un appartamento modesto, in fitto, mangiando nei caffè ed essendo costretto a vendere tutte le sue proprietà e i suoi averi pur di pagare gli arretrati. A vent’anni di distanza il vincitore di un Oscar per Leaving Las Vegas, l’attore ha dovuto dire addio ad una fortuna di circa 96 milioni, oggi vive lontano dalle cosiddette luci della ribalta, così come un agente immobiliare di Las Vegas ha confermato al Sun: “Le star di Hollywood non vivono certamente dove vive oggi Cage”.

I problemi economici dell’attore sono divenuti oramai cosa nota ed è paradossale, vista la portata delle proprietà che ha posseduto in giro per tutto il mondo. E’ stat re dei box office per anni, uno dei volti più noti della Hollywood tra gli anni ’90 e i primi anni 2000, ha mandato in fumo milioni guadagnati con film come “The Rock”, “National Treasure”, “Face Off”, “Con Air” e tanti altri, oltre ad essere stato sposato con personaggi come Patricia Arquette e la figlia di Elvis, Lisa Marie Presley. Prima di ridursi a vivere in affitto, Cage era proprietario di castelli in Inghilterra come in Germania, un’isola alle Bahamas, una masseria Tudor a Los Angeles e un cottage vicino Glastonbury. Fu alla fine del decennio scorso che Cage dichiarò bancarotta accusando il suo socio di averlo sostanzialmente raggirato. Questo non impedì di certo l’improvvisa e obbligatoria vendita di proprietà e case repentinamente. Non è detto che il ridimensionamento di aspettative abbia necessariamente provocato un dramma nella vita di Cage, ma non si può escludere del tutto, vista la portata della perdita.

16 luglio 2015

fonte FanPage