Ragazza abborda uomo e gli propone di fare sesso: poi lo fa rapinare

poli 4

Ha abbordato un 77enne, gli ha proposto di fare sesso e poi l’ha fatto rapinare da due uomini, risultati suoi complici.

Il fatto, avvenuto a Vicenza nel tardo pomeriggio di ieri, ha visto come protagonista un’avvenente ragazza che, nel quartiere dell’Araceli, ha chiesto all’anziano di darle un passaggio in auto. Una volta in macchina la donna gli ha proposto un rapporto sessuale orale ma a a questo punto l’uomo si è rifiutato e quindi ha deciso di accompagnarla nel posto richiesto, ossia la stazione ferroviaria.

Durante il percorso l’anziano si è accorto di essere seguito da un’auto di color grigio, una Fiat Punto, con a bordo due uomini. Una volta giunti in stazione i due sono scesi dall’utilitaria e, fingendosi carabinieri, gli hanno chiesto i documenti, con la ragazza ancora seduta in auto. Il portafoglio, che conteneva 600 euro, gli è stato strappato di mano, senza poter avere il tempo lanciare l’allarme. A quel punto il terzetto è fuggito assieme, a bordo della stessa “Punto”. indagini in corso da parte della Polizia.

di Luca Pozza

Fonte Il mattino

Vicenza, 16 luglio 2015