Thyssen, minacce su Facebook al deputato Pd Boccuzzi: “Le fiamme dovevano finirti”

L’ex operaio, sopravvissuto all’incendio che nel 2007 uccise sette colleghi, nel mirino perché avrebbe votato sì al ‘Salva Ilva’

boccuzzi

“Le fiamme avrebbero dovuto finire il loro lavoro. Fai veramente schifo”. Questo è il messaggio comparso su Facebook e rivolto al deputato Pd Antonio Boccuzzi, l’operaio della Thyssenkrupp sopravvissuto all’incendio che nel dicembre del 2007 uccise sette colleghi.

Il post si riferisce al caso Ilva e l’autrice si rivolge a Boccuzzi scrivendogli di “essere un venduto” perché avrebbe “votato sì al Salva Ilva”. Il deputato, sempre sul social, interviene con un lungo testo in cui spiega che, in realtà, non ha votato, esponendo le ragioni della sua scelta: “Ho provato a migliorare il provvedimento con un emendamento ma purtroppo è stato bocciato”. “Questo – dice – è uno dei commenti che mi sono giunti in questi giorni. Ovviamente uno dei tanti unito ad una miriade di insulti che la signora (che lunedì provvederò a querelare) mi ha inviato in questi giorni”. “Ho provato con chi ha voluto farlo a ragionare – conclude – e spiegargli cosa pensavo del decreto. Con chi non ha voluto e continuerà a non volerlo fare ci penserà qualcuno a spiegarglielo”.

26 luglio 2015

fonte LaNazione

AP