Il caricabatterie esplode mentre dorme. ​26enne gravemente ustionata

caricabatteriesplodeinmano

La giovane lo ha messo in carica prima di andare a dormire. Nel cuore della notte ha sentito il botto, si è svegliata e ha visto le fiamme sotto il letto. Il tappeto era tutto nero e lei ha cercato di tamponare il fuoco con le mani. Ha urlato chiedendo aiuto alla mamma che ha sedato il principio di incendio con un asciugamano.

Poi la corsa in ospedale con la figlia. “C’erano tracce della mia EE Bar per tutta la stanza, ho tentato di arginare le fiamme con le mie mani, avevo paura prendesse fuoco tutto il letto”. Ha raccontato la giovane. L’azienda si è scusata con la ragazza è ha immediatamente aperto un’indagine per verificare i suoi prodotti e le cause che hanno portato all’esplosione.

29 luglio 2015

fonte IlMattino

AP