Colto da un malore muore in casa giovane di 34 anni

muore34anni
Ucciso da un malore a soli 34 anni Adriano Torreggiani, deceduto dopo essersi sentito male nella sua casa di via Canaletto alla Cesanella.

La frazione è sconvolta per la morte improvvisa del giovane, di professione operaio, strappato all’affetto dei suoi cari così giovane. Giovedì si è sentito male e poco dopo è morto. A nulla sono valsi i tentativi dei soccorritori di rianimarlo. Per Adriano Torreggiani non c’è stato più nulla da fare.

Era un ragazzo riservato ma al tempo stesso molto educato e gentile. Tutti lo ricordano mentre portava a spasso il cane, a cui era molto legato, lungo le vie del quartiere. Adriano lascia i genitori Ivano e Maria Grazia e la sorella Pamela. I funerali si terranno oggi alle 19 presso la chiesa di San Giuseppe Lavoratore alla Cesanella.

1 agosto 2015

fonte Corriere Adriatico

ap