Denunciò degrado Reintegrato poliziotto sospeso

poliziaÈ stato reintegrato nel corpo della polizia il vicequestore Filippo Bertolami, sospeso quasi cinque mesi fa per aver denunciato in una trasmissione televisiva che parte delle telecamere di sicurezza…

È stato reintegrato nel corpo della polizia il vicequestore Filippo Bertolami, sospeso quasi cinque mesi fa per aver denunciato in una trasmissione televisiva che parte delle telecamere di sicurezza alla stazione Termini non funzionano e che quando funzionano servono a ben poco per la scarsa risoluzione delle immagini. A Bertolami sono stati restituiti la pistola e il distintivo di funzionario, che con un provvedimento del capo della polizia gli erano stati ritirati contestualmente alla sospensione dalle funzioni e alla contestazione della destituzione. Bertolami, segretario nazionale del sindacato Pnfd per l’Italia centrale e per gli uffici dipartimentali, è stato reintegrato venerdì 31 luglio con un provvedimento del capo della polizia, Alessandro Pansa, che lo ha assegnato al Servizio tecnico-logistico e patrimoniale di Roma a Forte Ostiense. Bertolami era sospeso per motivi disciplinari dal 18 febbraio 2015 con ritiro di pistola, manette e tesserino. Nei suoi confronti erano stati aperti due procedimenti disciplinari per le denunce fatte come sindacalista e come rappresentante dei lavoratori per la sicurezza sui luoghi di lavoro.

4 agostoo 2015

IlTempo

ER