«Ho mal di stomaco». Tre diagnosi e due operazioni: muore a 45 anni

ospedaleIl quarantacinquenne è deceduto il 23 luglio all’ospedale Sant’Antonio. Ma da gennaio in poi ha avuto un calvario durato quasi sette mesi. Il pubblico ministero Sergio Dini ha aperto un’inchiesta sulla morte di Francesco Franceschi, residente in città, in via Sette Martiri. La vittima è stata ricoverata tre volte al Policlinico e poi al Sant’Antonio dove è deceduto per emorragia cerebrale. Il giorno dopo il decesso, la moglie si è recata dai carabinieri e ha presentato una lunga denuncia querela nei confronti dei medici che hanno curato il marito.

Come si è detto, tutto è iniziato a gennaio con dolori allo stomaco. E questo ha comportato tre ricoveri, uno dietro l’altro, e il paziente veniva curato con gli antibiotici. A maggio la situazione era peggiorata e Franceschi aveva deciso di farsi ricoverare al Sant’Antonio, dove il 15 giugno veniva sottoposto a un intervento chirurgico per un calcolo della colecisti. Ma la situazione non migliorò…

4 agosto 2015

IlGazzettino

ER