La Polizia a “chinatown”: ennesima denuncia per un pregiudicato cinese

polizia 4

Nella decorsa notte, alle ore 03.30 circa, un equipaggio della Polizia di Stato, nel corso di attenta attività di prevenzione e controllo effettuata nella c.d. chinatown pratese, ha notato in via Erbosa un orientale sospetto che, alla vista della pattuglia di polizia, cercava palesemente di defilarsi dalla zona, nel chiaro intento di evitare un eventuale controllo.

Fermato e generalizzato per un noto cinquantatreenne cinese in Italia clandestino, s.f.d., connumerosissimi precedenti di polizia e penali per reati di varia natura, soprattutto contro il patrimonio, più volte arrestato o denunciato per furto di vini di pregiata qualità in supermercati pratesi, è stato nell’occasione trovato in possesso, nascosti nel marsupio indossato, di un tronchese metallico, di uno scalpello e di un c.d.“spadino” metallico generalmente utilizzato per forzare serrature, tutto immediatamente sequestrato dagli Agenti, che hanno provveduto a denunciare in stato di libertà il pregiudicato cinese per il reato di porto ingiustificato di strumenti atti allo scasso.

 

Roma, 7 agosto 2015