In fuga per il centro con la maglia mimetica dopo una tentata rapina

 

polizia 4

La notte scorsa la polizia ha arrestato un 22 calabrese fermato in piazza Signoria dopo che aveva tentato una rapina in un albergo della zona. A chiamare il 113 è stato lo stesso portiere dell’hotel che intorno alle cinque si è visto puntare contro un trincetto da un giovane presentatosi nella hall con una maglia mimetica e una zaino in spalla. Lama alla mano il 22enne ha chiesto minacciosamente i soldi, ma la vittima non ha acconsentito; il rapinatore ha allora infilato una mano nella tasca del mal capitato riuscendo però ad afferrare solo un pacchetto di sigarette. Vista la mala parata al malvivente non è rimasto che darsi rapidamente alla fuga in strada, ma percorse poche centinaia di metri è stato subito individuato e bloccato dagli agenti delle volanti: oltre allo zaino e alla maglia descritta dal testimone i poliziotti gli hanno trovato addosso anche il trincetto.

 

Firenze, 8 agosto 2015