Botte alla moglie per 15 anni, arrestato marito violento

carabinieri 4

Maltrattava la moglie da 15 anni, da quando si erano conosciuti e avevano cominciato a convivere. Alle botte e ai soprusi subiti da una donna 35enne dell’est europeo hanno messo la parola fine i carabinieri che hanno arrestato l’uomo di circa 40 anni, disoccupato, anch’esso dell’est europeo. L’episodio è accaduto ieri pomeriggio a Falconara quando i militari dell’Arma hanno ricevuto una telefonata con richiesta di aiuto dalla donna. L’uomo è finito in manette perché ritenuto responsabile di una serie di percosse e maltrattamenti nei confronti della donna, una badante, per futili motivi. L’azione violenta peraltro non si è fermata nemmeno dopo l’intervento dei carabinieri, il 40enne incensurato infatti ha ripetutamente minacciato la moglie nel tentativo di convincerla a rinunciare alla denuncia. Questa mattina il processo per direttissima: l’uomo si è visto convalidare l’arresto e nei suoi confronti il tribunale ha stabilito il divieto di avvicinamento alla casa di famiglia.