Concordia: rimossa ultima piattaforma

Immagine

Conclusa al Giglio la rimozione delle sei piattaforme che hanno costituito il ‘falso fondale’ su cui è stata appoggiata la nave Concordia dalla fase di rotazione a quella della rimozione. L’ultima è stata sollevata ieri. Rimangono da rimuovere gli anchor block – i pilastri che ancoravano le piattaforme al fondale – e i rimanenti sacchi di malta cementizia che formavano il ‘cuscino’ del falso fondale: già portate via 19mila tonnellate di sacchi, in totale 24.000.

Fonte Ansa

ISOLA GIGLIO (GROSSETO), 21 settembre 2015