Allerta meteo, arrivano i nubifragi: Italia nella morsa del gelo, ecco da quando

alluvione pioggia nubifragio

Bassa pressione al Centro-Nord. Temporali diffusi e anche nubifragi su Alpi e Prealpi di Lombardia e Triveneto. Neve dai 1500 metri. Rovesci e locali temporali anche sulla Pianura Padana. Temporali in arrivo su Toscana, Lazio, poi Umbria e Marche. In nottata peggiora ulteriormente sul Lazio con nubifragi verso la Campania, Abruzzo, Molise e ancora Marche. Queste le previsioni per la giornata di oggi che sono in linea con una tendenza che vede un’ondata di maltempo attanagliare il Nord e scendere, lentamente, verso quelle del Sud.

E’ nel corso della giornata di giovedì che la perturbazione tenderà a spostarsi lentamente verso il Meridione e si posizionerà sul centro Italia. I fenomeni più intensi sono attesi tra mattina e pomeriggio, interesseranno ancora il Nordest, alto e medio Adriatico, zone interne di Toscana, Umbria e rilievi del Lazio, e in modo più sparso anche le regioni del Sud Italia. Migliorerà nettamente il tempo al Nordovest con ampie schiarite e venti in attenuazione; tra pomeriggio e sera tendenza al miglioramento anche al Nordest. Temperature in calo a causa dei venti settentrionali su tutto il settore adriatico e su buona parte del Centrosud; la Toscana,insieme al Nordovest e le Alpi orientali vedranno le massime in aumento, mentre la mattinata sarà più fresca.

Venerdì la depressione non si allontanerà in modo deciso dall’Italia, ma rimarrà a ridosso della Penisola, continuando a influenzare il tempo e portando ancora nubi e locali precipitazioni sul medio Adriatico e al Sud, dove continuerà una fase instabile. Le nubi meno compatte e la ventilazione meno intensa permetteranno un crescita delle temperature soprattutto al Centronord.

23 settembre 2015
fonte retenews24