Il jihadista di appena 20 anni piange a dirotto prima di farsi esplodere – Video

jihadistalacrime

La faccia da ragazzino scossa da un pianto a dirotto: sono gli ultimi minuti di vita di Jafar al-Tayyar, un jihadista ventenne attirato in Siria dal lontano Uzbekistan, e mandato a morire dai ribelli qaedisti anti-Assad del Fronte al-Nusra.

Le immagini sono catturate in un video diffuso oggi dal Daily Mirror online e mostrano Jafar su un veicolo imbottito di esplosivo pronto a colpire un obiettivo nella località sciita di Fua controllata dai governativi siriani. Altri miliziani lo confortano: «Jafar, fratello, non aver paura – recita la traduzione del Mirror – se sei spaventato ricordati di Allah». «Ho solo paura di fallire», risponde lui, fra le lacrime. Poi l’inquadratura si sposta. L’esplosione – ripresa dall’alto, forse da un drone – sembra dimostrare che l’ennesimo attentato suicida non è fallito.

24 settembre 2015
AP