Medaglia d’oro alla vedova di Anatolij. Il Presidente gioca con la figlia: «Non vi lasceremo soli»

Castello di Cisterna. Al Quirinale si è conclusa da pochi minuti la cerimonia del conferimento della medaglia d’oro al valor civile ad Anatolij Korol, l’immigrato ucraino ucciso nel tentativo di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli. La medaglia è stata consegnata dal Capo dello Stato nelle mani della vedova di Anatolij, che si è lasciata andare a un pianto sommesso. Il presidente Sergio Mattarella, ha fatto sapere Nadia, “ha a cuore la situazione della famiglia Korol per cui le istituzioni si prenderanno cura del suo futuro”.

2 ottobre 2015

IlMattino

ER