Rapina e aggredisce madre, arrestato 28enne

carabinieri 4

Un 28enne forlivese, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato la scorsa notte dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia, rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il giovane, nonostante il divieto del tribunale per precedenti episodi analoghi, si è introdotto nell’abitazione della madre di 57 anni, sottraendole i pochi soldi che aveva, circa 70 euro. Con il denaro si è ubriacato per poi, in preda ai fumi dell’alcol, tornare dalla madre e mettere a soqquadro la casa in cerca di altro denaro. Non trovandolo il giovane ha minacciato e poi aggredito la madre, portandole via anche il cellulare. Quando il figlio se n’è andato la donna ha chiamato i militari, già intervenuti altre volte in sua difesa. I Carabinieri hanno ben presto individuato il giovane mentre si aggirava in centro città. Alla vista delle divise il 28enne ha tentato la fuga e una volta bloccato ha reagito con violenza, grazie anche al suo notevole fisico. L’uomo è stato alla fine arrestato. Recuperate anche le chiavi di casa e il telefonino della madre.

Fonte Ansa

FORLI’, 4 ottobre 2015