ACQUISTI ONLINE CON CARTA CREDITO CLONATA, ARRESTATI

 

cara 4

I carabinieri della Stazione Nuovo Salario hanno arrestato due italiani, di 24 e 41 anni, entrambi originari di Tivoli, nullafacenti e già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di uso fraudolento di carta di credito, ricettazione e sostituzione di persona. Nei giorni scorsi avevano acquisto un pc del valore di circa 1200 euro, da un sito di e-commerce, utilizzando una carta di credito clonata. Il titolare della carta si era accorto dell’operazione anomala e aveva denunciato tutto ai carabinieri. Così, quando i due truffatori si sono presentati al negozio per il ritiro del computer, il giorno stabilito, in zona Conca D’Oro, hanno trovato i carabinieri ad attenderli che li hanno arrestati. A seguito di accertamenti, i militati hanno scoperto che nei giorni scorsi i due avevano effettuato altri due acquisti, sempre sullo stesso sito, utilizzando la stessa carta clonata e un documento della vittima contraffatto.

Fonte AdnKronos

Roma, 05 ottobre 2015