Il gender diventa spot

Sul Corriere della Sera l’ultima pubblicità choc per pubblicizzare il gender

genderspot

Modelli asessuati. Per una moda senza sesso. Non ci sono modelli, non ci sono modelle. È il trionfo del gender.

A lanciarlo è (ancora una volta) la Diesel, casa di moda ben nota per le campagne pubblicitarie a effetto. Anche questa volta non ha mancato di far parlare di sé.

Proprio mentre in Italia infiamma il dibattito sulle unioni civili e il matrimonio omosessuale e in Vaticano è in corso il Sinodo sulla famiglia, la Diesel compra due pagine sul Corriere della Sera per pubblicizzare l’orgoglio gender. “This ad(vertising) is gender neutral”, dice lo slogan. “Questa pubblicità è di genere neutro”. In barba ai pericoli che portano con sé le teorie gender tanto sbandierate dai progressisti.

6 ottobre 2015

fonte IlGiornale

AP