+++ Trifone e Teresa, le parole di Ruotolo fanno tremare i familiari. Ecco cosa ha confessato +++

fidanzatiuccisi1

Giosuè Rutolo, unico indagato per l’omicidio di Trifone e Teresa, ha cambiato nuovamente la propria versione. A raccontare la svolta, il Corriere della Sera.

Le indagini proseguono senza sosta, specialmente per appurare il tipo di rapporto che intercorreva fra Giosuè, Trifone, Teresa e la fidanzata di Giosuè.

L’automobile del commilitone di Ragone è stata intercettata da due telecamere distinte nei pressi del palasport proprio nelle ore in cui stava avvenendo il delitto.

Rutolo, però, ha cambiato versione. Infatti, avrebbe confermato di non essere sempre rimasto a casa ma di essere andato al palasport quella sera, senza, però, essere mai riuscito ad entrare poiché non trovò parcheggio. Decise, così, di andare a correre fermando la macchina poco distante. Ma, a causa del freddo, rientrò dopo cinque minuti. Quando gli inquirenti gli hanno chiesto a Ruotolo il perché del silenzio fino ad oggi ha risposta che temeva di compromettere il concorso alla Guardia di Finanza

6 ottobre 2015
fonte retenews24