Intasca 100mila euro perché disabile: ma viene incastrata da Facebook

Giudice giustizia

Scatenata in vacanza con tanto di foto in discoteca con gli amici e in topless in spiaggia, Joy Taylor, 32 anni, ha pubblicato tutto sul suo profilo facebook. Niente di male a prima vista. Tuttavia la ragazza godeva di benefici economici per invalidità in seguito a un grave infortunio a una gamba subito in un incidente nel 2007. La mamma era stata nominata sua badante e Joy Taylor era stata giudicata “impossibilitata ad uscire di casa”.

Mamma e figlia avevano ricevuto un sussidio pari a oltre 100mila euro ma la 32enne si era ripresa già due anni dopo l’incidente, nel 2009. Senza però avvisare nessuno. La coppia è stata denunciata e condannata a oltre un anno di carcere, pena però sospesa.

“Mi dispiace sia successo – ha detto la Taylor – io non sono una persona cattiva e non ho mai avuto guai con la legge prima di oggi, ma la tentazione era troppa”. “Ho perso due anni della mia vita a causa dell’incidente d’auto – spiega per giustificarsi – stavo solo cercando di compensare il tempo perso. Ora è tutto finito”.

Fonte Il Gazzettino

Roma, 08 ottobre 2015