Pressione alta: scoperta la causa. E’ in un gesto che compiamo tutti i giorni, ecco quale

pressione

Rischio pressione alta per l’uso eccessivo di internet. Trascorrere almeno 25 ore online ogni settimana potrebbe essere dannoso per gli adolescenti. È quanto suggerisce uno studio condotto presso l’ospedale Henry Ford Hospital a Detroit e pubblicato sul Journal of School Nursing.

I medici hanno coinvolto 335 adolescenti di 14-17 anni sottoponendoli a una visita medica con controllo della pressione e a un questionario per stabilirne le abitudini rispetto all’uso quotidiano infrasettimanale di internet. È emerso che gran parte di loro – il 39% delle ragazze e il 43% dei ragazzi – faceva un uso esagerato di internet (25 ore a settimana) contro le 15 ore medie dell’intero campione.

È emerso inoltre che coloro che trascorrevano più tempo online (tra social network, email, chat, videogiochi, siti per lo shopping online etc) erano a maggior rischio di soffrire di pressione alta, e anche di sovrappeso. In particolare è risultato che quasi un teenager su 5 (19%) tra coloro che usavano internet in modo esagerato soffriva di pressione alta.

8 ottobre 2015

fonte italiaora