Due arresti e sequestro di più di 91 kg di hashish dell’ “Antidroga”

poli 4

Si è tenuta questa mattina in Questura una Conferenza Stampa nel corso della quale il Dirigente della Squadra Mobile Dott. Francesco Nannucci ha illustrato i particolari di un’importante operazione antidrogacondotta dalla Squadra Mobile pratese, che ha portato ieri all’arresto didue corrieri marocchini di un ingente quantitativo di hashish, pari a più di 91 chilogrammidi droga, che avrebbe fruttato sul mercato pratese e pistoiese circa 1.000.000 di euro nella vendita al dettaglio.

La complessa operazione, portata con successo a termine dagli uomini della Sez. “Antidroga e Contrasto Crimine Diffuso”, si è sviluppata mediante lunghi pedinamenti, compiuti soprattutto sulle tratte autostradali toscane dell’A1 e dell’A11, con le due auto attenzionate, condotte dai due corrieri, che sono state poi definitivamente fermate e controllate all’uscita delcasello di Prato Ovest dove i due marocchini, privi di precedenti specifici, rispettivamente untrentatreenne e un trentanovenne, trovati in possesso nella bauliera di uno dei veicoli del consistente carico di hashish, sono stati definitivamente tratti in arresto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

PRATO, 1 novembre 2015