Tampona la spazzatrice e prende a testate un carabiniere

CARA 4

Senza patente e in stato d’ebbrezza, tampona un veicolo dello spazzamento strade e dà una testata a un carabiniere. Un sabato mattina movimentato per i militari della Compagnia di Busto Arsizio intervenuti a Castellanza per calmare una giovane automobilista e a rilevare l’incidente.

Verso le 6.30 di oggi sabato 31 ottobre, la ragazza ha tamponato un automezzo della pulizia stradale, che era impegnato nella rimozione di detriti lasciati da un precedente incidente senza feriti (avvenuto intorno alle 4 di notte, un normale tamponamento). La giovane si è opposta violentemente al controllo alcolemico, inizialmente oltraggiando e minacciando i militari e sucessivamente dando una testa a un carabiniere che stava tentando di trattenerla. A causa dello stato esagitato della ragazza, sono scattate le manette per guida in stato di ebrezza e guida senza patente. La ragazza è finita in caserma, in attesa della udienza per direttissima.

Nel frattempo, sempre i militari della compagnia di Busto Arsizio, hanno denunciatoper detenzione di sostanze stupefacenti, un operaio pregiudicato di 25 anni. Il ragazzo, trovato in possesso di 10 grammi di marijuana, è risultato il pusher dei giardinetti pubblici di Busto Arsizio. Secondo i militari, il ragazzo spacciava droga ai minorenni.

A Cassano Magnago, invece, i carabinieri hanno fermato e denunciato un 45enne per il tentato furto di una Mercedes. Dopo un anno d’indagini i carabinieri lo hanno identificato: l’uomo di origini tedesche, residente a Cassano Magnago, è disoccupato e pregiudicato. Per lui, denuncia per tentato furto aggravato, a piede libero.

 

Fonte legnanonews.com

LEGNANO, 1 novembre 2015