Filmano prof mentre fa lezione: sospesi 22 studenti, genitori furiosi

filmanoprof
Sospesi per aver filmato i professori durante le lezioni. Ben 22 studenti della scuola media di San Francesco al Campo, nel Torinese, sono finiti nel mirino della preside Adriana Veiluva, per aver registrato il filmato e per aver fatto circolare il video su Whatsapp. I provvedimenti firmati dalla Veiluva sono di diversa entità: si va dalla sospensione di un giorno per alcuni, a quella di qualche ora per la maggior parte degli allievi.

LA STORIA –  A rivolgersi alla preside è stato un professore che ha sequestrato lo smartphone ad alcuni alunni che stavano ridendo di lui in classe. I cellulari sono stati controllati ed è a quel punto che sono venuti fuori diversi filmati e immagini corredate da commenti canzonatori dei ragazzi. Molti genitori, però, non hanno gradito l’intervento punitivo e, una volta che è stato notificato il provvedimento di sospensione, hanno chiesto di incontrare la dirigente in difesa dei loro figli. I genitori sostengono l’arbitrarietà della requisizione dei telefonini e averne visionato i contenuti, atti che violerebbero le leggi sulla privacy. Oggi pomeriggio nella scuola si svolgerà un’assemblea per affrontare il caso. La preside sta valutando l’opportunità di organizzare incontri per tutti gli iscritti dell’intero istituto comprensivo sul corretto uso dei telefonini. Per la vicenda, al momento, non è stata presentata alcuna denuncia.

4 novembre 2015

fonte LaNazione

AP