«Questo ragazzo si è addormentato nel taxi, aiutatemi a scoprire chi è»

Il ragazzo addormentato dentro il taxi

“Se qualcuno conosce questo ragazzo, potreste darmi il suo indirizzo? Si è addormentato nel mio taxi e non so dove portarlo”

Così ha scritto un tassista del Lancashire sulla pagina Facebook ‘Royal Taxis Rossendale’. Dopo aver chiamato un’ambulanza, Ahroon Razaq, il proprietario del taxi, ha postato le foto del passeggero su Facebook. Il 26enne Jonny Helm alla fine è riuscito a tornare a casa con il primo autobus.

Il tassista, riporta il Daily Mail, è rimasto di sasso quando ha notato che il 26enne seduto sul sedile posteriore era talmente ubriaco che non dava alcun segno di vita. E a nulla sono valsi gli sforzi per svegliarlo. “Il ragazzo non si muoveva, – ha detto Ahroon, – aveva perso conoscenza”. Preoccupato, Razaq ha chiamato un’ambulanza. E nel frattempo ha postato una foto su Facebook nella speranza che qualcuno lo riconoscesse.

Il post è stato condiviso oltre 2000 volte ed è diventato virale. “Il signor Helm – ha scritto il tassista su Facebook – è arrivato a casa sano e salvo. Mi ha contattato stamattina e ci siamo fatti una risata sull’accaduto. Lui si è scusato ma l’ho rassicurato del fatto che non mi ha causato grandi problemi: ho visto di peggio. Sarebbe potuto succedere a chiunque”.

4 novembre 2015

IlMattino

ER