LAVORARE IN BANCA: 400 POSTI alla BPM. CANDIDATI QUI

bpm
Il noto istituto di credito, Banca Popolare di Milano, ha indetto un nuovo piano assunzioni che vedrà la copertura di 400 nuovi posti dilavoro. Per chi ha sempre desiderato lavorare in banca ci sono interessanti proposte di lavoro per vari profili nell’ambito del piano industriale della Banca Popolare di Milano. Questo piano industriale prevede almeno 400 inserimenti del personale per il periodo 2014-2018, di cui a beneficiarne saranno soprattutto i giovani laureati.

Piano assunzioni

Vi è stata l’istituzione di misure socialmente responsabili, si è indotto alle risorse umane già presenti nell’istituto di credito e con requisiti pensionistici in possesso di aderire al Fondo di Solidarietà. Sono state oltre 900 le adesioni, e grazie all’uscita in un certo senso di prepensionamento è stato possibile proporre un concorso per selezionare nuovo personale.

Con i nuovi insediamenti la BPM cercherà di portare i prepensionamenti a 436 unità, portando l’organico complessivo a 7.800 unità nell’anno 2016.

Le azioni di inserimento prevedono un certo ricambio generazionale per il Piano Industriale 2014-2018 che porterà all’acquisizione di molti benefici, tra cui le nuove professionalità e giovani talenti, ancora riqualificazione e rafforzamento del sistema di valutazione delle prestazioni, nonché lo sviluppo del welfare aziendale.

Candidatura

I candidati, soprattutto a giovani laureati e neolaureati, potranno inviare le proprie candidature direttamente dal sito della Banca Popolare di Milano, visitano la pagina dedicata alle carriere e selezioni Lavora con noi.

15 novembre 2015