L’ALLARME DELLA POLIZIA: TRUFFA AGLI AUTOMOBILISTI ITALIANI

raccomandataartruffa
C’è un tentativo di truffa che sta spaventando gli automobilisti italiani: Gli autori di questo raggiro si trovano in Croazia ed è proprio il paese balcanico il protagonista di questo stratagemma. In pratica, si riceve la multa a casa e si viene informati di parcheggi nelle strisce blu senza avere esposto il tagliando e violazioni simili. Inoltre, nella lettera la vittima è pregata di pagare con il bonifico bancario e per rendere tutto più credibile e convincente, nel testo sono citati avvocati e notai.

Basta però controllare con attenzione queste multe per accorgersi che sono fasulle: si scoprirà facilmente che la targa non corrisponde a quella dell’auto e anche il luogo dell’infrazione è sospetto. Ecco perchè bisogna segnalare tutto alle forze dell’ordine.

16 novembre 2015

fonte unavitadasocial