Sogna sesso sfrenato con la bella pugliese, poi però scopre la verità…

Conosce una stupenda ragazza pugliese(almeno lui credeva fosse una lei) in chat, se ne invaghisce perdutamente e, stregato e quasi reso cieco e schiavo dall’amore, le “regala” quasi 5 mila euro. Poi intuisce i raggiro e si rivolge ai carabinieri di Castelfranco che scoprono la beffa.

Un’ennesima folle storia maturata nel mondo virtuale, del web, ma a pagarne le spese, salate e in contanti, un26enne di Castelfranco. «Ho conosciuto – ha spiegato – uno schianto di ragazza, di Gallipoli, sul sito “Incontri.Lovoo”. Le ho inviato 250 euro con una carta prepagata per farla arrivare a Castelfranco. Sognavo ore di sesso sfrenato». Lei, però, dopo aver incassato i soldi, ha spiegato che non poteva muoversi perché la mamma stava male. «Siamo in difficoltà economiche, avresti dei soldi da prestarci?», la successiva richiesta. Dai controlli su chat, telefonate, carte prepagate ed altro, è emerso che il 26enne non parlava con una vamp di Gallipoli, ma con un truffatore napoletano, già indagato per frode informatica…