Migliora la cucciola salvata dai Carabinieri che annunciano: vogliamo adottarla

12

Migliora. Anche se lentamente. La cucciola massacrata di botte e scaraventata dentro un bidone dei rifiuti a Marcianise. La sua storia ha fatto il boom di clic sulla Rete. Ha commosso e indignato una marea di lettori de Il Mattino.
Sono tante le e-mail che continuano ad arrivare in redazione per sapere della piccola scampata, grazie alla segnalazione di un passante che ha assistito alla scena e non si è girato – come troppo spesso accade – dall’altra parte.
E’ stato lui a chiamare una pattuglia dei Carabinieri che, coordinati dal capitano Nunzio Carbone, ha soccorso la cucciola strappandola alla furia brutale di due indefinibili individui subito scoperti e denunciati.

Ora l’Arma intende adottare la cagnolina non appena sarà dimessa dai medici della Facoltà di veterinaria di Napoli dove è stata curata e potrà scattare l’iter di affido previsto dalla legge.

Un bel finale. La rivincita delle coscienze limpide, stavolta sotto il segno di una giustizia certa.

Fonte IL MATTINO

Marcianise, 22 novembre 2015