Cagna morta con una corda al collo, orrore a Sarzana

Macabra scoperta. L’indignazione corre sul web, la speranza è risalire ai responsabili del gesto.

Sarzana – Orrore a Sarzana, lungo la strada che porta al noto borgo collinare di Falcinello. Sul ciglio dellakira cane carreggiata, infatti, è stato rinvenuto il corpo senza vita di una cagnolina di taglia media, meticcia, apparentemente abbastanza giovane, di colore marrone chiaro. La volontaria Rita, che ha ritirato la carcassa – in buono stato, a testimonianza di una morte recente, probabilmente risalente a ieri – ha lanciato un appello per cercare qualcuno che riconosca la cagna e possa aiutare a risalire ai padroni. Subito è scattato il tam tam su Facebook, dove le macabre immagini dell’animale hanno preso a circolare vertiginosamente. Non è escluso che il cane avesse il chip, che senz’altro permetterebbe di individuare i proprietari, ma su questo aspetto c’è ancora una coltre di dubbio e riserbo. Un dettaglio ha colpito tutti: la cagna aveva una corda legata al collo. Un’esecuzione? Un perfido gioco? Un rituale? Le ipotesi si accavallano su uno scenario fatto di crudeltà. Il tutto, a pochi giorni da un altro ritrovamento simile, di fronte al canile di Tavolara.
Mercoledì 25 novembre 2015

cittadellaspezia.com
foto archivio