ASSAD: l’accusa CHOC contro la FRANCIA

La Francia ”sostiene il terrorismo e la guerra, non la pace”. Ne è convinto il presidente siriano Bashar al-Assad, che vede invece in Praga una possibile sede per firmare un futuro accordo di pace mirato a mettere fine alla crisi in corso in Siria dal marzo del 2011 e costata la vita a oltre 250mila persone. La candidatura di Praga era stata fatta a settembre dal presidente ceco Milos Zeman.

Nel corso di un’intervista rilasciata alla tv ceca, Assad ha detto che ”naturalmente, se tu chiedi ai siriani ti diranno che non vogliono una conferenza di pace in Francia, ad esempio, perché la Francia sostiene il terrorismo e la guerra, non la pace”. All’emittente statale Ct il presidente siriano ha quindi aggiunto che ”se tu menzioni Praga, questa sarà accettata per la posizione equilibrata del vostro Paese”.

Fonte: Adnkronos

1/12/2015

RG