L’ALLARME TERRORISMO per CAPODANNO: si temono dirottamenti aerei

Allerta attentati del terrorismo islamico attraverso dirottamenti per il periodo di Capodanno. Lo scrive OmniRoma che cita fonti delle forze di polizia e dei servizi secondo cui alcuni foreign fighters sarebbero rientrati in Europa dalla Turchia attraverso la Grecia e in Italia dalla Libia. Si tratterebbe di attentatori che potrebbero aver pianificato azioni terroristiche in Europa nel periodo di Capodanno nei confronti di chiese e altri luoghi di raduno.

Gli attentati di Parigi – secondo quanto ricostruito – potrebbero essere stati solo un capitolo di un’azione terroristica più complessa. Dalle indagini seguite alla tragedia dello scorso 13 novembre, sarebbe infatti emersa l’ipotesi di un nuovo grande attentato da realizzare attraverso il dirottamento di un aereo commerciale che verrebbe utilizzato per colpire un obiettivo al momento non identificato.

Allertati, già due giorni fa, tutti gli aeroporti, tra cui lo scalo internazionale di Fiumicino, dove sia le forze dell’ordine, sia la vigilanza interna, sono stati sollecitati ad applicare con scrupolo e a rafforzare le misure di sicurezza già intensificate dopo i fatti di Parigi.

Fonte: Il Messaggero

2/12/2015

RG