Mal di testa, poi la terribile diagnosi: Costanza uccisa dal male a 14 anni

La speranza che il miracolo potesse avverarsi è durata fino alle 13 di martedì. Poi tutto è finito.Costanza Giusti, 14 anni, ha chiuso gli occhi per sempre attorniata dall’affetto di mamma Chiara, papà Riccardo e il fratello Guglielmo di 17 anni. La 14enne, che abitava in via Mestre 33 a San Trovaso di Preganziol, era da tre settimane ricoverata all’hospice pediatrico “Casa del bambino” di Padova. Nel febbraio scorso aveva avvertito i primi sintomidel male: forti mal di testa. Era una grave forma di tumore alla testa che in pochi mesi ha avuto il sopravvento. Si era sottoposta al ciclo di cure convinta di sconfiggere il male, sempre sostenuta dalle amorevoli cure dei familiari.

Costanza aveva frequentato la scuola media “Ugo Foscolo” di Preganziol. Alla fine dell’anno scolastico 2014-2015 aveva dato gli esami di terza media. L’ultimo saluto a Costanza, verrà dato venerdì, alle 15, nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista a Frescada…

3 dicembre 2015

IlGazzettino

ER