Pompiere cerca di spegnere un incendio ma viene avvolto dalle fiamme e si lancia dalla finestra

Momenti di terrore a Hubei, nella Cina centrale, dove un vigile del fuoco, impegnato nello spegnimento di un incendio che stava devastando un appartamento, è stato avvolto dalle fiamme davanti a una folla inorridita che gli urlava di buttarsi giù immediatamente dalla finestra del primo piano. Come riporta il People’s Daily Online, e come è stato documentato in un filmato che sta facendo il giro del web, il pompiere era in una stanza in balia del rogo e, affacciato a una finestra, manovrava per recuperare un idrante, voltandosi ogni tanto per controllare la situazione.
Le fiamme, però, si sono sviluppate più velocemente del previsto e il pompiere, proprio mentre stava afferrando il tubo dell’idrante, è stato avvolto dal fuoco. A quel punto, tra le urla dei presenti, ha mollato tutto, ha scavalcato il davanzale della finestra e si è lanciato verso una tubatura idrica che, però, non ha retto il suo peso e si è rotta, facendolo cadere rovinosamente a terra. Nonostante la drammaticità delle immagini, comunque, l’uomo se l’è cavata riportando solo delle ferite alle mani. Il rogo, avvenuto il 17 dicembre, non ha comunque provocato danni a nessuna persona. Per stabilire le cause dell’incendio è ancora in corso un’inchiesta.

Fonte: Il Messaggero

24/12/2015
RG