Frana in Birmania, si temono 50 morti

Immagine

Solo un mese una tragedia simile fece 115 vittime.

Almeno cinque persone sono morte e 50 persone risultano disperse in una nuova frana vicino a una miniera nel nord della Birmania. “Stiamo lavorando ai soccorsi da stamattina e abbiamo estratto cinque corpi, ma secondo testimoni sarebbero circa 50 le persone ancora disperse”, afferma il sindaco della città di Hpakant. A fine novembre in un altro cedimento di rifiuti rocciosi accumulati durante il processo di estrazione in una miniera di giada, nel Kachin, erano morte almeno 115 persone.

 

Fonte Ansa

Roma, 27 dicembre 2015