Nuova truffa telefonica: “Se ricevete questa chiamata non sentitevi male e avvisate subito il 112”

“Signora, esca subito di casa! Sta per esserci un terremoto”. Sarebbe questa la telefonata che, come riporta MonzaToday, molte persone starebbero ricevendo presso le proprie abitazioni. Non si tratta di comunicazioni autorizzate ma, come si può immaginare, di una nuova truffa. In pratica, i ladri, nei finti panni della Protezione Civile, allertano alcune abitazioni per essere sicuri di trovarle vuote con bene incustoditi.

La smentita ufficiale è arrivata direttamente attraverso i social, proprio per far in modo che arrivi a quante più persone possibile

Volevamo informare i cittadini che ci sono persone che si spacciano per volontari di protezione civile o simili che telefonano nelle case dicendo che tra quattro giorni ci sarà un terremoto e che quindi devono evacuare le proprie abitazioni. I terremoti non si possono prevedere e nessuno della protezione civile telefona nelle abitazioni per avvertire personalmente di abbandonare le case. Un’eventuale evacuazione di massa deve essere gestita tramite interfono o quanto previsto dal piano di emergenza comunale. Invitiamo i cittadini che ricevono queste chiamate a recuperare il numero di telefono del chiamante e di avvertire le autorità competenti al 112

 

 

30 dicembre 2015

fonte retenews24