MAXI-CONCORSO per il SERVIZIO CIVILE. 2398 POSTI DI LAVORO. CANDIDATI SUBITO. Attenzione alla scadenza

0servizio civileAperto il bando Servizio Civile Garanzia Giovani 2016 per l’inserimento di 2938 volontari retribuiti.

Un’ottima occasione in arrivo per quasi 3.000 giovani disoccupati italiani: il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato, infatti, 6 nuovi bandi, dedicati ai volontari del Servizio Civile Nazionale 2016. I concorsi per volontari SCN, in tutto, prevedono infatti 2.938 posti, dedicati ai Neet (soggetti che non si sono iscritti ad alcun corso di studi o percorso formativo, e che non svolgono attività lavorativa), iscritti al Programma Garanzia Giovani. I volontari saranno impiegati all’interno di programmi regionali, presso diversi enti, come associazioni ed organizzazioni, che operano in settori quali quello della protezione civile, assistenziale, ambientale, o, ancora, artistico e culturale. Ciascun ente partecipa a uno specifico progetto, relativo al settore di attività cui appartiene.

Servizio Civile Garanzia Giovani 2016: retribuzione

Il servizio, nonostante non configuri un rapporto di lavoro, ma un periodo di volontariato, sarà retribuito con un importo mensile di 433,80 euro. Il volontariato avrà la durata di 12 mesi, e consisterà nello svolgimento delle varie attività contenute nei progetti d’inserimento correlati all’ente prescelto.

Servizio Civile Garanzia Giovani 2016: requisiti

I requisiti per poter partecipare al bando Servizio Civile sono:

– possesso di età compresa tra i 18 e i 28 anni;

– possesso di stato di disoccupazione o inoccupazione;

– non risultare iscritti ad un regolare corso di studi secondari superiori o universitari, o di formazione;

– iscrizione al Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” e sottoscrizione del Patto di servizio con il Centro per l’impiego o altro servizio competente;

– regolare residenza in Italia;

– non aver riportato condanne per delitti contro la persona o inerenti ad armi o esplosivi, o all’appartenenza e al favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata, né condanne a pene detentive superiori ad un anno per delitti non colposi;

Inoltre, per tutti gli aspiranti, sarà necessario non aver già prestato servizio civile, anche se interrotto, negli anni precedenti, non aver avuto rapporti di lavoro o collaborazione, nell’ultimo anno, superiori a tre mesi, né alcun rapporto con gli enti che organizzano il progetto entro cui è inserito; sono altresì esclusi i soggetti che hanno presentato domanda di partecipazione al bando speciale di Servizio Civile Nazionale Expo 2015.