E’ uscito il CONCORSO PER MARESCIALLI DELL’ESERCITO. Basta solo il DIPLOMA, CANDIDATI QUI+

esercito (1)

Dopo avervi parlato del concorso polizia municipale, selezioni pubbliche a Chieti e Udine, proseguiamo con altri aggiornamenti in questo settore. Vi annunciamo che il Ministero della Difesa ha divulgato un concorso pubblico per l’esercito, per l’arruolamento di 147 Allievi Marescialli, da inserire nel 19° corso biennale 2016-2018. Ma scopriamo in maniera dettagliata quali sono i requisiti richiesti, che cosa comportano le prove e come presentare la domanda di ammissione alla selezione pubblica.

Concorso esercito italiano: requisiti, prove per l’arruolamento
Per partecipare al concorso pubblico, per titoli ed esami, saranno necessari i seguenti requisiti:

detenere la cittadinanza italiana;
possedere o riuscire a conseguire alla fine dell’anno scolastico 2015/2016 un attestato di scuola secondaria di II grado di durata quadriennale oppure quinquennale;
fruire dei diritti civili e politici;
avere già compiuto i 17 anni e non aver oltrepassato i 26 anni;
i soggetti che hanno fatto parte del servizio militare volontario o obbligatorio possono aderire al concorso se non hanno superato i 28 anni;
risultare idonei a livello psicofisico;
non avere procedimenti disciplinari in corso.
Il concorso per l’esercito prevede il compimento delle successive prove:
prova scritta per accertare le doti culturali e conoscitive;
test per appurare l’efficienza fisica.
Si precisa che la Direzione Generale che si occupa del personale militare può, con disposizione di legge del Direttore Generale, eliminare in ogni istante dal concorso i partecipanti considerati non in possesso dei requisiti sanciti dalle Forze Armate.